La comunicazione in azienda è una questione complessa, soprattutto in una lingua straniera, perché gli elementi che entrano in gioco sono i più variegati: saper gestire l’emotività e aumentare l’ascolto attivo; perfezionare il linguaggio e il vocabolario; aumentare la self confidence; imparare a modulare la voce per attirare l’attenzione e coinvolgere, stabilire empatia con interlocutore, coniugare la complessità dei contenuti con un’esposizione semplice ed efficace.

Non si può prescindere dal fatto che, anche in inglese, ognuno di noi ha il dovere di avere uno stile comunicativo all’altezza del proprio ruolo, perché non bisogna mai dimenticare che il nostro potenziale e la nostra reputazione vengono valutati costantemente. E questa valutazione passa proprio dal nostro modo di comunicare.

Memorizzare regole universali elencate frettolosamente da esperti di comunicazione durante un corso di formazione manageriale non è sufficiente.

Tutto deve partire dall’autoanalisi, da noi stessi.

Ogni manager conosce approfonditamente il proprio ambiente e le sfide sempre più complesse che esso gli pone di fronte. È consapevole di dove sta andando e delle competenze delle quali avrà bisogno.
Proprio per questo crediamo fortemente che l’ascolto e il confronto tra coach e coachee siano un momento di riflessione fondamentale all’interno di un percorso di formazione manageriale. Soltanto attraverso questo tipo di interazione si possono identificare le necessità comunicative e le metodologie più idonee a rafforzare le abilità specifiche.

Si tratta di fare in modo che il potenziamento delle skill comunicative sia mirato al raggiungimento di obiettivi reali, volti al miglioramento effettivo della performance lavorativa. Ma per farlo servono soluzioni concrete, percorsi di formazione manageriale concreti. Bisogna fare pratica, mettersi in gioco, essere valutati e autovalutarsi. Solo così si migliora.

Ne siamo così convinti che ne abbiamo fatto uno dei principi alla base della “Before, During and After Theory”: durante gli eventi formativi MT Series non acquisirete solo principi di comunicazione efficace, ma scoprirete tecniche mirate che rispondano alle vostre esigenze specifiche.

Vogliamo ascoltarvi, comprendere chi siete e dove volete arrivare, conoscere le difficoltà che vi ostacolano nella crescita professionale.
Vogliamo offrirvi un’esperienza di formazione stimolante, innovativa, soddisfacente, presentandovi contenuti eccezionali, coadiuvati da trainer straordinari, a cui sta a cuore il proprio ruolo e che sapranno supportarvi nel vostro percorso.

Ma, soprattutto, vogliamo sostenere i vostri obiettivi reali e aiutarvi a raggiungere i vostri risultati professionali, a crescere superando i limiti.
E lo faremo curando ogni aspetto, prima, durante e dopo il percorso formativo. Perché sappiamo che quando un prodotto soddisfa solo parzialmente, rimane nella mediocrità.

Se vuoi saperne di più sui nostri percorsi di formazione manageriale MT Series, ti invito ad approfondire attraverso la pagina dedicata o a prendere parte al prossimo evento di presentazione in programma il 16 marzo a Milano.
I posti sono limitati e chi partecipa deve avere un buon livello di inglese e ricoprire un ruolo chiave in azienda.

 

Contact Us

Contattateci, vi risponderemo quanto prima

Non leggibile? Cambia testo.

scrivi e premi Invio per cercare