È un titolo provocatorio ma, per condividere conclusioni e suggerimenti validi e concreti, è necessario arrivare al punto della questione: tutto quello che si impara sulla comunicazione è inutile se non riusciamo ad applicarlo.

Molti di noi, me compresa, si rendono conto dell’importanza della comunicazione efficace nel percorso di carriera.
Il successo dipende dalla capacità di “lasciare un segno”. Un concetto che si dimostra vero in diverse circostanze: con colui che condiziona il tuo futuro a breve termine (il tuo capo), chi determina il raggiungimento del tuo obiettivo di budget (il tuo cliente) o le persone che determinano il successo di un progetto (il tuo team) e via discorrendo.

Se non siamo outstanding, gli innumerevoli sforzi che facciamo ogni giorno e le nostre indiscusse capacità professionali rischiano di essere compromesse. Lo sappiamo, l’abbiamo forse provato in alcune circostanze, e probabilmente lo notiamo nei comportamenti dei nostri colleghi.

E quindi si studia, si legge e si partecipa a corsi di comunicazione efficace. Bene, ma la domanda è: poi mettiamo in pratica e, nel tempo, riscontriamo miglioramenti effettivi?

Cioè, qualcuno di voi è in grado di menzionare un episodio concreto in cui, grazie alle capacità comunicative acquisite, ha avuto un riscontro talmente impattante da cambiare in positivo l’esito di un progetto o di un’attività? Chiunque sia così gentile da darne testimonianza, per favore, sia sincero e riporti fatti concreti. Si astengano, con tutto il rispetto, coloro che intendono riportare teorie o concetti vaghi sulla comunicazione efficace… per quelli basta una ricerca su Google!

Il motivo per cui sto sollecitando questo dibattito è perché mi interrogo su questi temi fin dagli inizi della mia carriera e, negli ultimi anni, ho una motivazione in più: la mia Società progetta e vende training sulla comunicazione efficace in lingua inglese. Attenzione però, io non sono il trainer ma colei che testa i trainer e i metodi più efficaci per assicurarsi che ciò che proponiamo non sia mediocre, ma abbia un impatto concreto sulla performance lavorativa dei nostri clienti. Doppia sfida, quindi.
Per me e per tutto il Team di Inventa Wide è indispensabile riuscire a produrre dei format capaci di rispondere ai bisogni di chi, per crescere professionalmente, ha necessità di comunicare efficacemente.

Nell’ultimo anno abbiamo lavorato moltissimo cercando di trovare formule innovative di formazione concreta e capace di sostenere fattivamente le sfide quotidiane che ogni manager è chiamato ad affrontare.

Tutte queste idee e i nostri nuovi format saranno presentati il 16 febbraio presso la sede di Confindustria.

Tengo a specificare che non si tratterà di un evento promozionale, ma di un prezioso momento di confronto. Ci metteremo in gioco e vi mostreremo concretamente cosa abbiamo ideato con il supporto di esperti di comunicazione di livello internazionale, tra cui Simon Lancaster, speechwriter di numerosi politici e top manager e autore di “The Expert Guide” e “ Winning Minds: Secrets from the Language of Leadership”.

L’invito all’evento è rivolto a tutto coloro che desiderano proseguire la propria carriera a livello internazionale o a chi si occupa di formazione e cerca spunti da proporre ai talenti della propria azienda.

Informazioni tecniche

L’evento è a numero chiuso ed in lingua inglese ed è dedicato esclusivamente a quei Manager che hanno la necessità di migliorare la loro capacità di comunicare efficacemente in un contesto internazionale.
Chiunque sia interessato può contattare la nostra segreteria inviando una mail specificando il ruolo aziendale e nome Azienda. Riceverà a breve una risposta sia positiva che negativa.
Per l’agenda della giornata visitate questa pagina.

Vi aspetto all’evento e comunque in questa sede per qualsiasi spunto vogliate regalarci.

 

Contact Us

Contattateci, vi risponderemo quanto prima

Non leggibile? Cambia testo.

scrivi e premi Invio per cercare