Nella nostra mente, da sempre, successo e fallimento si escludono a vicenda. Il percorso verso il successo, invece, non è affatto lineare, ma pieno di ostacoli che mettono alla prova la nostra determinazione: in quest’ottica, aumentando in modo intenzionale le sconfitte, aumenteranno anche le chance di successo.

Nella vita ciò che ti rende migliore non è vincere, ma tentare. Ovvero si diventa una persona migliore ogni volta che sceglie l’azione, indipendentemente dai risultati che si ottengono, perchè un successo e un fallimento contribuiscono alla tua crescita nello stesso modo. Anzi, spesso le sconfitte valgono più delle vittorie, perché ti spronano a continuare e a fare meglio.

Thomas Edison, inventore della General Electric, in un’intervista dedicata alla sperimentazione della lampadina disse: “Non ho mai fallito. Ho semplicemente trovato 10.000 modi che non hanno funzionato”. Molti di noi, al suo posto, si sarebbero arresi. Senza capire che in realtà il fallimento non è il contrario del successo, ma un modo per avere successo! Un fallimento è l’opportunità di ricominciare in un modo più intelligente e più efficace.

Fallire più spesso, insomma, aumenta in modo esponenziale la possibilità di avvicinarti ai tuoi obiettivi. Se invece permetti alle sconfitte di abbatterti, scoraggiarti e demotivarti, non trovi la forza sufficiente per raggiungere i traguardi che ti sei prefisso e rinunci, ti arrendi.

Churcill intendeva il successo come l’abilità di passare da un fallimento all’altro, senza perdere l’entusiasmo. E io dico che aveva ragione… Per continuare a tentare, anche quando hai fallito molte volte, devi avere entusiasmo, motivazione e coraggio. Devi trasformare le sconfitte in tappe necessarie per il successo, in tappe da festeggiare!

Vi lascio riflettere e vi saluto con le parole di Samuel Beckett:

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Fallisci ancora. Fallisci meglio. (S.Beckett)

 

Contact Us

Contattateci, vi risponderemo quanto prima.

Non leggibile? Cambia testo.

scrivi e premi Invio per cercare